Contenuti simili a: Lo Chat Noir E i Teatri d'Ombre A Parigi: Visita Guidata Alla Mostra

Altri contenuti

Palazzo Barberini - Visita Guidata Con Apertura A Numero Chiuso

- dalle 10:30
Associazione Culturale "Rome4uஇ Roma e Lazio x te"
Palazzo Barberini, Via Delle Quattro Fontane,13, Roma, Rm, Italia
visita guidata, cultura, arte, storia e tempo libero

Palazzo Barberini
Visita guidata con “apertura a numero chiuso (11 max) con prenotazione obbligatoria da prepagare”

QUANDO
Domenica 22 novembre 2020, h 10.30

Ernesto Piccolo | L'Età Dello Spirito.

- dalle 10:30
Edarcom Europa Galleria d'Arte Contemporanea
Edarcom Europa Galleria D'Arte Contemporanea, Via Macedonia,12, Roma, Rm, Italia
ernesto piccolo, dante alighieri, edarcom europa, galleria darte e mostra

La galleria Edarcom Europa presenta, nell’ambito della Rome Art Week, la personale di Ernesto Piccolo dedicata a Dante Alighieri alla vigilia del 700° anniversario della morte del Sommo Poeta.

Without Borders

- dalle 18:00
Arte Borgo Gallery
Arte Borgo Gallery, Borgo Vittorio,25, Roma, Rm, Italia
mostra, cultura, galleria, ingresso libero e arte

Without Borders è il titolo della mostra tripersonale che vede protagoniste all’interno di Arte Borgo Gallery a Roma un dialogo interculturale fra tre artiste provenienti da tre diversi paesi curata da Anna Isopo e inserita nella quinta edizione di Rome Art Week.

Materia Ed Estasi

Prenota
- dalle 12:00
Galleria Fidia
Galleria Fidia, Via Angelo Brunetti 49, Roma, Rm, Italia
ingresso libero, arte contemporanea e mostra

A cura di: Serena Di Giovanni
La mostra M A T E R I A E D E S T A S I propone una serie di lavori sul tema della nuvola intesa come eterno divenire del reale.

Tramonto Sugli Acquedotti Di Roma Antica

dalle 15:15
Parco Regionale dell'Appia Antica
Parco Degli Acquedotti, Via Lemonia,221, Roma, Rm, Italia
visita guidata, aria aperta, cultura, appia antica e natura

Nel quartiere Tuscolano di Roma si trovano le maestose rovine di quelli che all’epoca romana erano i grandi acquedotti dell’antichità. Grazie a loro la città era quotidianamente rifornita d’acqua pubblica e privata.