Evento passato, cerca tra i contenuti simili gli eventi non ancora scaduti

Tevereterno Presenta La Seconda Edizione Di Regina Aquarum

in Eventi

Regina Aquarum è il progetto triennale ideato dall’Associazione TEVERETERNO, presieduta da Gianni Squitieri. Il progetto, promosso da Roma Culture, è vincitore dell’Avviso pubblico Estate Romana 2020-2021-2022 curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE

In più di 10 anni di impegno e attività investiti nella valorizzazione del fiume Tevere, attraverso la realizzazione di eventi culturali incentrati sul rapporto tra spazio pubblico e arte site-specific, culminati con l’opera “Triumphs e Laments” di William Kentridge a Piazza Tevere, lungo il tratto della banchina tra Ponte Mazzini e Ponte Sisto, TEVERETERNO con il progetto Regina Aquarum ripropone le esperienze maturate in questi anni, nella convinzione che l’arte sia l’indispensabile catalizzatore del rinnovamento urbano e della sua conoscenza da parte del pubblico.

Arte, musica e natura saranno dunque le protagoniste della stagione 2021 che vedranno coinvolti diversi ambiti urbani del fiume, dal Parco di Tevere Magliana al Parco Valle dell’Aniene sino a Piazza Tevere connessi come luoghi privilegiati di coesione sociale e spazi di espressione di multiculturalità.

La grande novità di quest’anno è la collaborazione nata tra TEVERETERNO e FONDAZIONE LA QUADRIENNALE DI ROMA. Insieme hanno ideato Oltre Triumphs And Laments: un invito rivolto a giovani curatori, selezionati dalla Quadriennale, a individuare artisti, italiani e internazionali con un forte legame con Roma, che propongano nuovi progetti in prosecuzione del lavoro realizzato da William Kentridge sulle sponde del Tevere nel 2016.

“La valorizzazione di Piazza Tevere come spazio pubblico dedicato alle arti contemporanee site-specific e il coinvolgimento dei cittadini romani per riqualificare il nostro fiume – dichiara il nuovo Presidente Gianni Squitieri – rappresentano i cardini intorno cui ruota l’identità e l’azione di TEVERETERNO. Ora che lo straordinario fregio di Kentridge “Triumphs and Laments”, come previsto si è dissolto e si è aperta la fase per la selezione, in collaborazione con Quadriennale, di nuovi progetti i cui risultati saranno presentati a Piazza Tevere, si avvia una nuova importante sfida per Tevereterno ovvero realizzare quanto auspicato dallo stesso Kentridge: Triumphs and Laments non è mai stato pensato come un momento eterno, la sua sparizione è parte del suo significato sulla scomparsa della memoria. Ma la speranza è che altre memorie prendano il suo posto".

Regina Aquarum si inaugura sabato 12 giugno con la passeggiata (dalle ore 16 alle ore 17) al Parco di Tevere Magliana organizzata dall’Associazione Una Finestra Laica sul Territorio che si snoderà per un percorso di circa 1 km in cui il pubblico che partecipa potrà godere della bellezza del luogo del bene paesaggistico, monumentale e apprezzare la fauna, la flora e la biodiversità del fiume. A seguire l’evento “Indaco Tevere, I Colori Della Musica” curato da INDACO PROJECT, formazione musicale composta da Mario Pio Mancini, Valeria Villeggia e Bruno Zoia, con Maurizio Catania e Danielle di Maio, che con il suono etno-world fonde tradizione e canti del Mediterraneo e di Roma insieme a suggestioni sonore contemporanee. Nel corso del concerto verrà presentata l’iniziativa Regina Aquarum Music Contest – concorso musicale ispirato al Tevere, alle sue storie e alle sue genti – in cui si inviteranno le scuole di musica e i professionisti a comporre musiche e/o canzoni ispirate ai temi del “fiumi” (in particolare Tevere e Aniene) e dei “paesaggi fluviali”, in maniera fruibile e attraverso esempi, interagendo con i partecipanti e rispondendo alle domande che verranno poste ai componenti di Indaco Project.

Il secondo appuntamento della manifestazione è previsto per sabato 11 settembre (dalle ore 17.00 alle 19.30) presso Parco Valle dell’Aniene il cui titolo è “Dove l’Aniene incontra il Tevere”. Si tratta di una passeggiata-evento musicale itinerante curato dal gruppo SUN SOUND PROJECT, fondato da Marilia Vesco, che ogni anno vede la partecipazione di special guests. Per questa seconda edizione ad accompagnare il percorso saranno Cinzia Merletti (tamburo e danza) e Desirée Infascelli (fisarmonica). I partecipanti vivranno il parco in una nuova dimensione, quella del racconto “la Regina e il pescatore”, ispirato alla storia dei luoghi. Nel tipico stile dei Sun Sound Project, percussioni realizzate con oggetti riciclati saranno a disposizione dei presenti che potranno unirsi ai performers ed evocare i suoni dell’acqua e i ritmi della natura.

Regina Aquarum si chiude sabato 25 settembre a Piazza Tevere (dalle ore 15.30) con la consueta passeggiata “Dell’Acqua” dal Gianicolo a Piazza Tevere, organizzata in collaborazione con Sovrintendenza Capitolina, Museo Orto Botanico di Roma e Accademia dei Lincei. A seguire, proprio a Piazza Tevere sarà annunciato il progetto selezionato per Oltre Triumphs And Laments, con un evento pubblico a cui parteciperanno tra gli altri esponenti del mondo della cultura.

Informazioni

https://bit.ly

Dove

Lungotevere Della Magliana, Via Foiano Della Chiana, Roma, Rm, Italia